agevolazioni fiscali

/Tag:agevolazioni fiscali

Detrazioni fiscali 50% e 65% – proroga in vista?

Il neo ministro Delrio ha dichiarato che il Governo intende puntare su quegli interventi che diano un aiuto concreto all’edilizia e all’economia vera, come le detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni e l'ecobonus del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici. Il Ministro ha infatti dichiarato: “Da qui a settembre lavoreremo ad una valutazione e implementazione di tutte le [...]

By |23 aprile 2015|Casa|0 Comments

Fondo garanzia per la prima casa: ecco come funzionerà

Gli importi stanziati sono destinati a garantire fino al 50% della quota capitale dei finanziamento concessi per l'acquisto, la ristrutturazione e il miglioramento dell'efficienza emergetica degli immobili destinati a prima casa di abitazione del soggetto che richiede il mutuo. Gli interventi del Fondo di garanzia per la prima casa sono assistiti dalla garanzia dello Stato, quale garanzia di ultima istanza.

By |6 ottobre 2014|Casa|0 Comments

Detrazioni fiscali per le ristrutturazioni. Si avvicina la scadenza

Il termine per poter usufruire delle massime detrazioni fiscali sta arrivando. Infatti il 31 dicembre 2014 è il termine ultimo per poter usufruire delle agevolazioni fiscali pari al 50% sui lavori di manutenzione straordinaria eseguiti sui propri immobili. Per i lavori che riguardano il miglioramento dell'efficienza energetica il benificio fiscale sale addirittura fino al 65%. [...]

By |13 agosto 2014|Casa|1 Comment

Possibili modifiche alla riforma del condominio

Già all’indomani dell’entrata in vigore della riforma del condominio (Legge 220/2012), molti autorevoli giuristi avevano paventato notevoli difficoltà applicative. Per questo motivo le voci di possibili modifiche si sono susseguite sin da subito. Ecco le principali alcune anticipazioni in merito. Dopo mesi di attesa pare che alcune modifiche siano introdotte come collegato alla legge di stabilità di prossima promulgazione. Il sole24ore aveva organizzato un seminario con l’intendo di raccogliere e suggerire alcune modifiche. Diamo un’occhiata alle principali modifiche che, secondo le prime indiscrezioni, saranno introdotte. SANZIONI La Riforma ha previsto l’adeguamento delle sanzioni per la violazione delle regole contenute nel regolamento condominio, rendendole molto più elevate. Il nuovo articolo art. 70. disp. att. cod. civ. dispone che “per le infrazioni al regolamento di condominio può essere stabilito, a titolo di sanzione, il pagamento di una somma fino ad euro 200 e, in caso di recidiva, fino ad euro 800”. La finalità della norma è quella di quantificare la sanzione con un importo relativamente elevato al fine di garantire un comportamento rispettoso dei condomini nei confronti delle norme contenute nel regolamento di condominio. La modifica proposta è articolata con l’aggiunta delle seguenti parole: “ l’irrogazione della sanzione è deliberata dall’assemblea con le maggioranze di cui al quarto comma dell’articolo 1136”. Saranno quindi deliberate dall’assemblea con la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà dei millesimi. il provvedimento sanzionatorio per potersi concretizzare necessiterebbe, a questo punto, di una preventiva deliberazione. […]

By |6 dicembre 2013|Condominio|2 Comments

Guida alle agevolazioni fiscali

Nella realizzazione di interventi di ristrutturazione edilizia è possibile usufruire di alcune agevolazioni fiscali, tra cui: […]

By |14 marzo 2012|edilizia|0 Comments