Con delibera regionale IX/2601 la Regione Lombardia ha aggiornato le disposizioni per l’esercizio, il controllo, la manutenzione e l’ispezione degli impianti termici nel territorio regionale.

la suddetta delibera emanata il 30 novembre scorso, tra le altre cose prescrive:

A partire dal 1 gennaio 2012 e entro il termine del 31 luglio 2014 ogni impianto termico deve essere dotato di una targa identificativa, contraddistinta da codice univoco, generata da CURIT, valida per tutta la vita dell’impianto. le targhe devono essere stampate prioritariamente da parte dell’Ente Locale in numero sufficiente per la totale copertura degli impianti presenti sul terriotiro regonale. La distribuzione agli utenti finali avviene con l’ausilio degli operatori del settore in fase di installazione o manutenzione dell’impianto e rientra nella campagna di informazione agli utenti finali con il nome di bollino blu

Più importante , invece, quanto introdotto dal punto 10.2 che differisce  fino al 2014 il termine per l’installazione dei dispositivi per la termoregolazione e contabilizzazione. In particolare:

 La L.R. 24/06 prevede l’adozione si sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore per gli impianti termici a servizio di più unità immobiliari, al fine di favorire il contenimento dei consumi energetici attraverso la suddivisione delle spese per la climatizzazione invernale in base ai consumi effettivi di ciascuna unità.

La regolazione climatica deve poter individuare per singolo ambiente o per singola unità immobiliare e, ove possibile assistita da compensazione climatica.

La contabilizzazione deve poter individuare i consumi di energia termica utile per singola unità immobiliare e deve essere effettuata anche per i consumi di acqua calda sanitaria, ove questa è prodotta centralmente attraverso l’individuazione dei consumi volontari di energia termica utile.

 

fonte: http://www.ptpl.altervista.org/

 

Articoli simili esterni al blog