Acquisto di una nuova casa - quali criteri da considerare?

L’acquisto di una casa è sempre stato visto come un bene rifugio, un investimento sicuro che è stato scelto dalla stragrande maggioranza degli italiani. Con la crisi economica anche il mercato immobiliare ha subito un forte rallentamento.

In questo frangente ritengo che siano anche cambiati i criteri con la quale vengono scelti gli immobili che poi diventeranno l’abitazione principale per la propria famiglia. La scelta è diventata più consapevole.

Infatti se prima dopo alcuni anni era sempre possibile rivendere l’appartamento cercando uno più adatto alle esigenze del momento adesso complice la difficoltà di rivendita si cerca una abitazione che ossa andare bene anche nel caso dovessero variare le esigenze.

Attualmente se dovessi comprare un’abitazione da adibire a dimora abituale cercherei una casa che possa garantirmi una buona efficienza energetica e quindi portarmi ad un risparmio. Con il continuo aumento del costo dell’energia (gas o energia elettrica che sia) credo che sia la scelta più consapevole.

E voi come la pensate? Esprimente la vostra opinione scegliendo una risposta del sondaggio

[poll id=”2″]

 

Se hai trovato interessante questo post, iscrivi alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato!